Crespelle di mais al cioccolato bianco


da Cucina Naturale marzo 2008

Per 6 persone
230 g di ricotta,
120 g
di mascarpone,
270 ml di latte,
100 g di cioccolato bianco,
80 di farina di mais macinata fine (tipo fioretto),
70 di maizena,
60 di zucchero a velo,
2 cucchiai di zucchero,
3 uova più 2 tuorli,
1 cucchiaino di semi d’anice,
mezzo bicchierino di liquore all’arancia (io non l’ho messo),
burro,
sale,
cannella in polvere , cacao amaro in polvere

1 Battete bene con una frusta le 3 uova con un pizzico di sale, i semi di anice, macinati o pestati finemente, e o zucchero. Aggiungete la farina di mais e la maizena setacciate insieme; per rendere la pastella più morbida allungate con un po’ di latte, facendo attenzione ai grumi. Coprite il recipiente e lasciate riposare per almeno un’ora.
2 Preparate gli altri ingredienti. Tostate i pinoli in Forno caldo a 160 °C per 5 minuti. Spezzettate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria. Montate molto bene i due tuorli d’uovo con lo zucchero a velo, fino a ottenere una massa soffice e spumosa.
3 Amalgamate con molta cura la ricotta e il mascarpone con il liquore all’arancia, unite le uova già montate, i pinoli tostati raffreddati e subito dopo il cioccolato fuso intiepidito. Mescolate per qualche minuto, quindi sistemate la crema in frigorifero.
4 scaldate bene un padellino leggermente unto con l’olio d’arachide. Versate un mestolo piccolo di impasto, inclinate il padellino nelle varie direzioni allo scopo di ricoprire con la pastella tutta la base. Cuocete per circa 2 minuti, rovesciate la crespella e cuocete l’altra parte per circa 30-40 secondi. Ne otterrete in questo modo circa 12, da lasciare intiepidire disponendole su un vassoio.
5 Ricoprite le crespelle con la crema al cioccolato bianco, ripiegatele più volte oppure chiudetele a fagotto. Sistematele su 6 piatti da dessert, cospargetele con un pizzico di cannella (in alternativa o anche assieme il cacao amaro) e servitele subito.
Potete sostituire la Farina dì mais e la maizena preparando le crespelle classiche con 150 g di farina 00.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Food and drink e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...