Crostata di pere e mandorle


Anzitutto grazie a L’osso e la lisca dal quale ho tratto questa deliziosa ricetta. La quale merita un ottimo voto nonostante fosse la prima mia volta di una cottura cieca. Voto 9 abbondante.

Ingredienti per la base: 24032011

  • 350gr di farina (ho usato contro ogni logica la Manitoba;il risultato è stato interessante: una frolla bella compatta, solida ma friabile)
  • 1 pizzico di sale
  • 125 gr di zucchero a velo
  • 2 uova intere
  • 150 gr di burro

per il ripieno:

  • 140 gr di farina di mandorle (io ho triturato in un mortaio delle mandorle tostate: una finezza che spero di non dover ripetere)
  • 150 gr di burro morbido
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova grandi
  • qualche goccia di essenza di vaniglia (mezzo boccettino)
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 25 gr di farina

per le pere:

  • 3 pere sode
  • 50gr di zucchero
  • 1 stecca di vaniglia (io ho finito il boccettino dell’aroma di vaniglia)
  • acqua q.b.
  • succo di 1 limone
  • 3 cucchiai di marmellata di albicocche

Per la base, setaccia la farina e il pizzico di sale su un piano da lavoro, fai al centro una fontana, metti il burro e amalgama velocemente. Unisci poi lo zucchero e le uova leggermente sbattute, lavora il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo, poi avvolgilo con della pellicola e lascia riposare in frigo per 1 ora.

Per il ripieno alle mandorle, sbatti con un cucchiaio di legno il burro, lo zucchero e qualche goccia di essenza di vaniglia, fino ad ottenere un composto cremoso; aggiungi poi le uova, sbattendole, poi incorpora la farina di mandorle, la scorza di limone e la farina. Mescola il composto. Preriscalda il forno a 190°. Rivesti uno stampo rotondo con la pasta frolla e rimetti in frigo per altri 20 minuti circa.

Per le pere, metti lo zucchero e il baccello di vaniglia, inciso per tutta la lunghezza, in un pentolino, aggiungi le pere, precedentemente sbucciate e divise a metà, versa tanta acqua da coprirle; poi togli le pere e lascia bollire l’acqua e lo zucchero per 5 minuti; abbassa la fiamma e aggiungi le pere, il succo di limone e lasciale cucinare, coperte, fino a quando si ammorbidiscono. Scola le pere e lasciale raffreddare.

Intanto cuoci, con cottura cieca, la torta per 10 minuti, poi senza copertura per altri 5 (la pasta deve rimanere molto pallida). Spalma il ripieno nella base e disponi sopra le pere, lascia cuocere per 35-40 minuti.

Prima di servire, fai sciogliere la marmellata sul fuoco con 1 cucchiaio di acqua (ottima quella in cui abbiamo cotto le pere) e spennellala sulle pere.

24032011(003)

25032011(004)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Food and drink e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...